Il Prefetto

32916319942_bbf33d7722_o

S. Em. il card. Kevin Farrell è nato il 2 settembre 1947 a Dublino (Irlanda) ed è stato ordinato sacerdote il 24 dicembre 1978.

Dopo aver esercitato il ministero come cappellano all’Università di Monterrey in Messico, nel 1983 ha svolto il servizio pastorale nella parrocchia di San Bartolomeo a Bethesda, negli Stati Uniti d’America. È stato poi vice parroco in varie parrocchie dell’arcidiocesi di Washington, quindi direttore del Centro cattolico spagnolo, direttore esecutivo reggente delle Organizzazioni caritative cattoliche, segretario per gli affari finanziari dell’arcidiocesi e parroco dell’Annunciazione.

Dal 2001 ha iniziato a svolgere gli uffici di vicario generale per l’amministrazione e di moderatore della curia. Il 28 dicembre dello stesso anno è stato nominato da Giovanni Paolo II vescovo ausiliare di Washington, ricevendo la consacrazione episcopale l’11 febbraio 2002.

Il 6 marzo 2007 Benedetto XVI lo ha chiamato a guidare la diocesi di Dallas. Nel corso del suo ministero episcopale ha assunto vari incarichi: cancelliere dell’Università di Dallas; membro del consiglio di amministrazione dell’Università cattolica d’America, della Papal Foundation, della Basilica del Santuario nazionale dell’Immacolata Concezione, dell’Istituto San Luca in Washington; presidente della Nuova Evangelizzazione dell’America; delegato nazionale dei Congressi eucaristici internazionali; moderatore episcopale della consulta per la gestione finanziaria diocesana.

All’interno della Conferenza episcopale statunitense ha svolto i compiti di tesoriere; presidente del Comitato per il bilancio e le finanze; presidente del Comitato per le collette nazionali; membro del Comitato per il culto divino; consultore del Comitato per l’immigrazione; membro del Gruppo operativo per la promozione delle vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata.

Il 15 agosto 2016, Papa Francesco lo ha nominato Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita.

È stato creato cardinale da Papa Francesco nel Concistoro ordinario pubblico del 19 novembre 2016, della Diaconia di San Giuliano Martire.

È Membro:

- dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica;

- della Commissione Pontificia per lo Stato della Città del Vaticano;

- della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

Il 14 febbraio 2019 è stato nominato da Papa Francesco Camerlengo di Santa Romana Chiesa.