Associazione Internazionale Missionari della Carità Politica

Associazione Internazionale Missionari della Carità Politica

associazione-internazionale-missionari-della-carita-politica

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Associazione Internazionale Missionari della Carità Politica 

 

FONDAZIONE

1976

 

STORIA

L’Associazione Internazionale Missionari della Carità Politica nasce a Milano, per iniziativa di Alfredo Luciani, come Azione Sociale Cristiana Europea, movimento finalizzato a contribuire alla formazione dei cittadini più impegnati nelle attività sociali e politiche. Nel corso degli anni, la consapevolezza che la risposta alle sfide lanciate dai nuovi scenari della vita sociopolitica si trova nella carità porta l’Associazione a riconsiderare soprattutto l’esigenza di una presenza cristiana nell’esercizio della politica. Assunta l’attuale denominazione nel 1993, l’Associazione ottiene il riconoscimento canonico dal Vescovo di Rieti nel 1994. Il 27 settembre 1996 il Pontificio Consiglio per i Laici ne decreta il riconoscimento come associazione internazionale di fedeli di diritto pontificio.

 

IDENTITÀ

L’Associazione si propone di promuovere la giustizia e l’amore all’interno di ciascuna nazione e nei rapporti delle nazioni tra loro; di stimolare tra le diverse religioni un dialogo delle opere (educazione alla pace, rispetto per l’ambiente, solidarietà con chi soffre); di contribuire, alla luce della dottrina sociale della Chiesa, a rendere la politica un laboratorio trasparente di idee, di proposte, di progetti e di realizzazioni conformi alla dignità e ai diritti fondamentali della persona e dei popoli e alle loro profonde e legittime aspirazioni; di interessare e coinvolgere  nell’attività politica e nelle scelte che si devono compiere il più vasto numero di cittadini, secondo i criteri della democrazia partecipata, perché ogni comunità sia artefice del proprio sviluppo e si autogestisca secondo la metodologia della libertà e della corresponsabilità.

 

STRUTTURA

L’Associazione è retta da un organo centrale costituito dal Presidente e dal Consiglio di presidenza, eletti dai membri effettivi, fedeli laici di qualsiasi stato di vita chiamati dal Signore a servire gli altri impegnandosi per la comunità civile nelle sue diverse articolazioni e istituzioni sia nei posti di gestione del potere sia nelle strutture di base. Oltre ai membri effettivi, l’associazione conta soci ad honorem, personalità che collaborano alle sue iniziative; soci simpatizzanti, persone che contribuiscono al suo sviluppo mediante la collaborazione personale e oblazioni; soci sostenitori, persone fisiche o giuridiche che contribuiscono al suo sviluppo e alle sue attività con donazioni congruenti con le finalità statutarie. L’Associazione si avvale inoltre della consulenza e della collaborazione di Assistenti spirituali appartenenti a diversi ordini religiosi.

 

OPERE

Domus Carità Politica e Istituto Superiore Carità Politica che, con le loro iniziative (incontri e seminari di studio per il Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede; Settimana internazionale di Dottrina sociale della Chiesa; celebrazione della Giornata della carità politica il Mercoledì delle Ceneri) mirano ad assicurare un’adeguata formazione spirituale e culturale a quanti vogliono dedicarsi ad attività sociali e politiche, fungendo da luogo di elaborazione di orientamenti atti a guidare le loro scelte operative alla luce degli insegnamenti della Chiesa.

 

PUBBLICAZIONI

Già e non ancora, rivista quadrimestrale.

 

SITO INTERNET

http://www.caritapolitica.org/

 

SEDE CENTRALE

Associazione Internazionale Missionari della Carità Politica

Viale delle Milizie, 140 - 00192 Roma

Tel. e Fax [+39]06.3723511

E-mail: carpol@tin.it