Comunità dell’Emmanuele

Comunità dell’Emmanuele

comunita-dell-emmanuele

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Comunità dell’Emmanuele

 

FONDAZIONE

1972

 

STORIA

La Comunità dell’Emmanuele nasce a Parigi, in Francia, per iniziativa di Pierre Goursat (1914-1991) e Martine Laffitte-Catta sulla base dell’esperienza di un gruppo di preghiera del Rinnovamento Carismatico. Originariamente costituita da soli laici, sposati e non, annovera oggi tra i suoi membri anche sacerdoti e laici consacrati che hanno maturato la propria vocazione proprio grazie all’esperienza vissuta in seno alla Comunità. Nel 1975 l’arrivo della Comunità a Paray-le-Monial, luogo delle apparizioni del Cuore di Gesù, segna una tappa importante della sua storia e l’inizio della sua diffusione a livello internazionale. A partire dagli anni Novanta vescovi sempre più numerosi affidano alla Comunità missioni parrocchiali e l’animazione di parrocchie, che divengono veri centri di vita fraterna e di evangelizzazione. L’associazione è membro della Catholic Fraternity of Charismatic Covenant Communities and Fellowships. L’8 dicembre 1992 il Pontificio Consiglio per i Laici decreta il riconoscimento della Communauté de l’Emmanuel come associazione internazionale di fedeli di diritto pontificio.

 

IDENTITÀ

La Comunità dell’Emmanuele trae nome dal passo della Scrittura: «Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlio, che chiamerà Emmanuele» (Is 7, 14; cfr. Mt 1, 23) e riunisce persone chiamate da Dio a vivere insieme per servire e annunciare Cristo. Nucleo della Comunità è la Fraternité de Jésus, costituita dai membri che si donano al Signore nella consacrazione e nella totale disponibilità alla missione. Al centro della vita della Comunità e dei suoi membri – adoratori nel cuore del mondo – sta l’Eucaristia, che radica tutte le loro azioni nella contemplazione e li apre alla compassione stessa di Cristo che li porta a mettersi al servizio dei poveri, dei malati, delle persone sole ed emarginate, e al servizio dell’evangelizzazione per annunciare il Risorto a tutti gli uomini che soffrono perché non conoscono Dio e non sanno di essere amati da lui. Il processo pedagogico proposto ai membri della Comunità, che sono chiamati a essere missionari innanzi tutto nel proprio ambiente, privilegia la dimensione spirituale e la formazione alla vita comunitaria e all’evangelizzazione.

 

STRUTTURA

La Comunità dell’Emmanuele è governata da un Moderatore, assistito da un Consiglio internazionale i cui componenti sono eletti per mandati di tre anni rinnovabili al massimo due volte consecutive fra i membri della Comunità e i consacrati della Fraternité de Jésus. L’ingresso nella Comunità è preceduto da un periodo di prova (postulato e noviziato) di circa due anni. Superate queste tappe, i membri ammessi rinnovano il proprio impegno ogni anno. È invece definitiva la consacrazione dei membri della Fraternité de Jésus. Le persone che danno alla Comunità il sostegno della loro preghiera, della loro collaborazione e del loro aiuto finanziario fanno parte della Famille de l’Emmanuel.

 

DIFFUSIONE

La Comunità dell’Emmanuele conta circa 6.000 membri (tra i quali 130 sacerdoti, 180 sorelle consacrate e 15 fratelli consacrati) ed è presente in 50 Paesi così distribuiti: Africa (18), Asia (6), Europa (17), Medio Oriente (1), Nordamerica (4), Oceania (1), Sudamerica (3). Alle sue attività partecipano regolarmente 200.000 persone.

 

OPERE

Dall’iniziativa della Comunità sono nati Jeunes de l’Emmanuel, per l’apostolato tra i giovani; Amour et Vérité, per l’apostolato tra le famiglie, i fidanzati e i genitori soli; Présence et Témoignage, per l’apostolato tra le persone impegnate nei vari ambiti della vita sociale; Fidesco, per la missione ad gentes e il sostegno a progetti di sviluppo; Magnificat, per l’apostolato nel mondo della cultura e delle arti; SOS Prière (ascolto e preghiera per telefono 24 ore su 24); Tibériade, per l’accoglienza di malati di AIDS e delle loro famiglie; scuole di evangelizzazione in Francia, Germania e Italia; i Centri “Emmanuel” e “Jésus Miséricordieux” in Ruanda (ritiri, adorazione eucaristica, riconciliazione, educazione alla pace); pensionati per studenti; centri di accoglienza in Francia, Germania e Portogallo; numerosi gruppi di preghiera in tutto il mondo; la casa editrice La Maison de l’Emmanuel. La Comunità inoltre cura l’organizzazione dei pellegrinaggi a Paray-le-Monial e le sessioni di formazione estive che vi si tengono con la partecipazione annuale di circa 20.000 persone.

 

PUBBLICAZIONI

Il est vivant, rivista mensile.

 

SITO INTERNET

http://www.emmanuel-info.com

 

SEDE CENTRALE

Communauté de l’Emmanuel 

Péniche Mont Thabor

BP 104 - 92203 Neuilly-sur-Seine (Francia)

Tel. [+33]1.47459630 - Fax 1.47459631

E-mail: infor@emmanuel-info.com