Coordinamento Internazionale della Gioventù Operaia Cristiana

Coordinamento Internazionale della Gioventù Operaia Cristiana

 

DENOMINAZIONE UFFICIALE
Coordinamento Internazionale della Gioventù Operaia Cristiana 

SIGLA
CIJOC (Coordination Internationale de la Jeunesse Ouvrière Chrétienne)

FONDAZIONE
1987

STORIA
La Gioventù Operaria Cristiana (JOC) nasce in Belgio nel 1925 per iniziativa del cardinale Joseph Cardijn, allora giovane sacerdote. L’esperienza del gruppo di giovani operai e operaie da lui guidato si diffonde rapidamente in molti altri Paesi dei cinque continenti e, nel 1957, si costituisce ufficialmente la Gioventù Operaia Cristiana Internazionale. Movimento di formazione mediante l’azione, la cui pedagogia si ispira al metodo “vedere, giudicare, agire”, la JOC opera per tutelare la dignità di figli di Dio dei giovani lavoratori e disoccupati che vivono situazioni di esclusione, di sfruttamento e di repressione. In seguito a profonde crisi interne che portano il movimento a dolorose lacerazioni, nel 1987 in occasione del Consiglio mondiale dei movimenti nazionali della JOC svoltosi a Frascati (Roma) viene creato il CIJOC. La nuova struttura ha la finalità di coordinare e sostenere l’azione dei movimenti nazionali in vista della evangelizzazione dei giovani lavoratori nella fedeltà agli orientamenti di Joseph Cardijn. Già riconosciuta dalla Santa Sede, la CIJOC è confermata quale associazione internazionale di fedeli dal Pontificio Consiglio per i Laici con decreto del 13 novembre 2004.

IDENTITÀ
A definire l’identità del CIJOC sono gli obiettivi che accomunano i movimenti JOC, riassumibili nella duplice missione di annunziare ai giovani che la libertà e la felicità autentiche risiedono nella verità della vita, morte, risurrezione di Gesù Cristo e del dono dello Spirito, e di operare per la loro vera liberazione, testimoniando la presenza di Dio nel mondo del lavoro. La JOC si rivolge a giovani operai, impiegati, studenti lavoratori, disoccupati o precari di ambo i sessi. Secondo l’intuizione di Cardijn di un movimento nato «tra i giovani, dai giovani e per i giovani», tutti gli aspetti della sua organizzazione sono curati dai giovani stessi, ai quali essa propone un processo permanente di formazione che si sviluppa nella riflessione e nell’organizzazione di azioni concrete che puntano a un cambiamento. L’esperienza di educazione e responsabilizzazione proposta dalla JOC con la cosiddetta “revisione di vita” abbraccia tutte le dimensioni dell’esistenza e si sviluppa lungo un cammino finalizzato a portare i giovani all’impegno militante come lavoratori e come credenti.

STRUTTURA
In quanto struttura di coordinamento, il CIJOC rispetta l’autonomia organizzativa e operativa dei movimenti nazionali membri impegnati a rispondere ai bisogni particolari e alle particolari situazioni di vita e di lavoro dei giovani lavoratori dei diversi Paesi. I movimenti nazionali, costituiti dalle federazioni, diocesi o zone che riuniscono i gruppi di base inseriti nelle parrocchie o nei quartieri, là dove necessario e possibile si incontrano periodicamente dando luogo a Coordinamenti continentali o regionali. Organo decisionale del CIJOC è il Consiglio internazionale, convocato ogni quattro anni, al quale sono invitati tutti i movimenti membri, associati o interlocutori. Il Segretariato internazionale, al servizio dei movimenti nazionali, è costituito da quattro responsabili da essi eletti e accompagnato da un Assistente ecclesiastico. Il Segretariato favorisce gli scambi di informazioni, mezzi di formazione, persone ed esperienze fra i movimenti; contribuisce alla formazione dei responsabili e degli accompagnatori; opera per la diffusione della JOC nel mondo; sostiene e coordina azioni di sviluppo; si  fa portavoce della vita, delle esperienze e dei problemi dei giovani lavoratori a livello internazionale.

DIFFUSIONE
Il CIJOC conta 61 tra movimenti membri, associati e interlocutori presenti in altrettanti Paesi così distribuiti: Africa (27), Asia (8), Europa (11), Medio Oriente (4), Sudamerica (11).

PUBBLICAZIONI
Nouvelles, semestrale d’informazione; Jeunesse sans Frontières, bollettino quadrimestrale; Aumôniers, rivista semestrale utilizzata anche come strumento di formazione.

SITO INTERNET
http://www.cijoc.org

SEDE CENTRALE
CIJOC - ICYCW
Via dei Barbieri, 22 - 00186 Roma
Tel. e Fax [+39]06.6865259
E-mail: cijoc@tin.it