Scuola della Croce

Scuola della Croce

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Scuola della Croce

 

FONDAZIONE

1965

 

STORIA

La Scuola della Croce nasce nella parrocchia rurale di San Isidro Labrador, nella diocesi di Villarhermosa, in Messico, per iniziativa di padre Francisco Javier Asencio Dávalos, religioso professo della Congregazione dei Missionari dello Spirito Santo. Diffusasi in circa mille parrocchie e nella quasi totalità delle diocesi del Paese, nel 1987 viene costituita dall’autorità ecclesiastica come associazione nazionale di fedeli e nel giro di alcuni anni raggiunge gli Stati Uniti d’America. Il 22 maggio 1994 il Pontificio Consiglio per i Laici decreta l’erezione della Escuela de la Cruz come associazione internazionale di fedeli di diritto pontificio.

 

IDENTITÀ

La Scuola della Croce si prefigge di partecipare alla missione della Chiesa dando vita a comunità di apostoli che testimonino la spiritualità della Croce nell’ordine spirituale e nell’ordine temporale. I membri dell’associazione (crociati) si impegnano a vivere in intima unione con il cuore crocifisso di Gesù Cristo Sacerdote-Vittima- Altare, a “essere sacerdoti con il loro sacerdote” e a sostenere in particolare il proprio parroco nel compimento del suo ministero. A unirli è la consapevolezza di essere figli di Dio, scelti da Gesù per partecipare alla sua missione nell’aiuto reciproco a vivere il Vangelo e la spiritualità della Croce fino all’eroismo dell’amore.

 

STRUTTURA

Alla Scuola della Croce possono aderire solo uomini, sia laici (indigeni, contadini e operai che vivono nelle parrocchie più emarginate), sia sacerdoti ai quali è affidata la cura pastorale di una parrocchia. L’associazione è strutturata in piccoli nuclei di 5-9 persone.

 

DIFFUSIONE

La Scuola della Croce conta circa 200.000 membri laici e quasi 200 parroci ed è presente in 2 Paesi del Nordamerica.

 

SEDE CENTRALE

Escuela de la Cruz 

Mirador s/n, Esq. Andador Cocos

Col. El Rosal - 10600 M. Contreras, D.F. (Messico)

Tel. [+52]56.683943 - Fax 55.953583