Anno "Famiglia Amoris Laetitia"
19 marzo 2021 - 26 giugno 2022


«L’annuncio cristiano che riguarda la famiglia 

è davvero una buona notizia» 
Amoris Laetitia, 1


Il 19 marzo 2021 la Chiesa celebra 5 anni dalla pubblicazione 
dell’esortazione apostolica Amoris Laetitia sulla bellezza e la gioia dell’amore familiare.
In questo stesso giorno Papa Francesco inaugura l’Anno “Famiglia Amoris Laetitia”, che si concluderà il 26 giugno 2022
in occasione del X Incontro Mondiale delle Famiglie a Roma con il Santo Padre.

 

SCARICA E CONDIVIDI LA BROCHURE

 

Famiglia con disabile 2
joam-lima-ndxsjEOocks-unsplash
cdc-SAwxJ8PHY3Q-unsplash

L'iniziativa

 

L’Anno “Famiglia Amoris Laetitia” è un’iniziativa di Papa Francesco, che intende raggiungere ogni famiglia nel mondo attraverso varie proposte di tipo spirituale, pastorale e culturale che si potranno attuare nelle parrocchie, nelle diocesi, nelle università, nell’ambito dei movimenti ecclesiali e delle associazioni familiari.

L’esperienza della pandemia ha messo in luce il ruolo centrale della famiglia come Chiesa domestica e l’importanza dei legami comunitari tra famiglie, che rendono la Chiesa una “famiglia di famiglie” (AL 87).

Essa merita un anno di celebrazioni perché sia posta al centro dell’impegno e della cura da parte di ogni realtà pastorale ed ecclesiale.

 

Famiglia3
Progetto senza titolo (1)
foto fam 2

Gli obiettivi 

 

1.     Diffondere il contenuto dell’esortazione apostolica “Amoris Laetitia, per “far sperimentare che il Vangelo della famiglia è gioia che riempie il cuore e la vita intera” (AL 200). Una famiglia che scopre e sperimenta la gioia di avere un dono e di essere dono per la Chiesa e la società, “può diventare una luce nel buio del mondo” (AL 66). E il mondo oggi ha bisogno di questa luce!

2.     Annunciare che il sacramento del matrimonio è dono e ha in sé una forza trasformante dell’amore umano. A tal fine  è necessario che pastori e famiglie camminino insieme in una corresponsabilità e complementarità pastorale tra le diverse vocazioni nella Chiesa (cfr. AL 203).

3.     Rendere le famiglie protagoniste della pastorale familiare. A questo scopo, è richiesto “uno sforzo evangelizzatore e catechetico indirizzato all’interno della famiglia” (AL 200), poiché una famiglia discepola diviene anche una famiglia missionaria.

4.     Rendere  i giovani consapevoli dell’importanza della formazione alla verità dell’amore e al dono di sé con iniziative a loro dedicate.

5.     Ampliare lo sguardo e l'azione della pastorale familiare affinché divenga trasversale sulla famiglia, così da includere  gli sposi, i bambini, i giovani, gli anziani e le situazioni di fragilità familiare.

 

 

cq5dam.thumbnail.cropped.1500.844 (1)
Progetto senza titolo (2)
Progetto senza titolo

I destinatari

 

  • Conferenze episcopali
  • Diocesi
  • Parrocchie
  • Movimenti ecclesiali
  • Associazioni familiari
  • ma soprattutto le famiglie di tutto il mondo

L'invito, rivolto a tutte le comunità, è a partecipare e rendersi protagoniste con ulteriori proposte da realizzare a livello di Chiesa locale (diocesi, parrocchie, comunità ecclesiali).

 

Per informazioni SCRIVICI!