29 maggio 2017
WMOF

1 e 2 giugno a Dublino appuntamento con i delegati provenienti da tutto il mondo

Fervono i preparativi per l’Incontro mondiale delle famiglie che avrà luogo nel 2018 a Dublino. Il primo e il 2 giugno prossimi i delegati giungeranno nella capitale irlandese e verranno accolti da monsignor Diarmuid Martin, arcivescovo di Dublino e presidente dell’Incontro mondiale.

Dopo l’introduzione del cardinal Kevin Joseph Farrell, prefetto del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, sarà il momento dell’intervento di Peter Doyle, vescovo di Northampton, sull’impegno dei vescovi di Inghilterra e Galles in ambito di matrimonio e famiglia, cui seguiranno dei confronti anche sulla preparazione matrimoniale.

Le conclusioni saranno a cura di monsignor Denis Nulty di “Accord”, il Catholic marriage care service, mentre Martin Kennedy illustrerà il programma dell’Incontro. L’indomani sarà dedicato alla visita dei luoghi in cui avrà luogo l’appuntamento di agosto 2018.