05 gennaio 2018
Dicastero

Giovani amici di Cristo, al servizio della Chiesa e dell’uomo

Alla curia generale dei gesuiti l’incontro tra padre Chagas e i padri Fornos e Ramirez dell’Apostolato della preghiera

Da sinistra, padre Joäo Chagas, padre Frédéric Fornos e padre Luis Ramirez

Qualche giorno fa padre Joäo Chagas, responsabile dell’Ufficio giovani del nostro Dicastero, ha incontrato padre Frédéric Fornos e padre Luis Ramirez, rispettivamente direttore e assistente della Rete mondiale di preghiera del Papa e del Movimento eucaristico giovanile (Meg).

In occasione dell’appuntamento, che ha avuto luogo presso la curia generale dei gesuiti, è stato presentato il lavoro svolto dal Meg in numerosi paesi del mondo.

Fedele alla sua origine che pone le basi nell’Apostolato della preghiera, il Movimento eucaristico giovanile oggi certifica la sua presenza in oltre 50 Paesi dei cinque continenti e definisce la sua specifica identità di movimento che – spiegano i promotori – “mira a formare gradualmente bambini, ragazzi e giovani amici di Cristo, al servizio della Chiesa e dell’uomo”.

Per saperne di più.