05 novembre 2018
Istituto GP2

Bioetica e formazione

Al via il nuovo biennio del Master promosso in collaborazione con l’Istituto di bioetica della Cattolica

Il Pontificio Istituto per la Famiglia - con i suoi 35 di studi antropologici sulla verità sull'uomo e sulla donna, sull'amore, sul matrimonio e la famiglia, nella luce della rivelazione cristiana – incontra l'esperienza dell'Istituto di Bioetica e Medical Humanities all'Università Cattolica, a contatto con le questioni più scottanti della medicina e nel dialogo internazionale. Da questo binomio è nato il Master universitario di II livello “Bioetica e formazione”, al via anche per il biennio 2018/2020.

Tra gli obiettivi del master, spiegano i promotori, “offrire una formazione accademica rigorosa e interdisciplinare sulle questioni riguardanti gli interventi sulla vita umana nell'età della tecnica, inserendole nel quadro di fondamentali riferimenti antropologici, teologico-morali e giuridici e cogliendole, in particolare, nella prospettiva della centralità della famiglia; fornire gli strumenti adeguati per collocare le questioni bioetiche nei vari contesti formativi - mirando alla formazione dei formatori - e consultivi”.


Per info e iscrizioni: www.masterbioetica.it