17 ottobre 2018
Papa Francesco

I miei incontri con Maria

In un volume edito da Città Nuova il Pontefice dialoga con il segretario del nostro Dicastero, padre Awi Mello

“È mia madre”, da domani in libreria, è un libro frutto di un dialogo tra Papa Francesco e Alexandre Awi Mello, segretario del nostro Dicastero. “Il libro – questo ha affermato il Papa – è scritto con il cuore. Sono felice che la mia testimonianza sia servita per dar lode a nostra Madre”.

Il volume parla degli incontri tra Jorge Mario e Maria, una madre tenera, ausiliatrice, accogliente, mediatrice: durante il dialogo con il Papa, Awi Mello – scrive il teologo Carlos Maria Galli nella prefazione –, scopre che “per Francesco la cosa più importante è la fede mariana del ‘santo popolo fedele di Dio’, che ci insegna ad amare Maria oltre la riflessione teologica. In quanto figlio e membro, come qualsiasi altro, del Popolo di Dio, Bergoglio – Francesco – partecipa del sensus fidei fidelium e si identifica con la profonda pietà mariana del popolo cristiano. Durante la conversazione, padre Awi scopre le radici vitali dell’affetto filiale del papa per la Madonna, maturato nel seno della sua famiglia e della sua formazione salesiana”.