12 gennaio 2018
Famiglia

Quali relazioni nell’era delle reti digitali?

Il rapporto Cisf 2017: la famiglia, antidoto ai “focolari silenziosi”

Un’epocale accelerazione tecnologica. È quella che stiamo vivendo e che fa sì che in Italia il 68% delle famiglie abbia un collegamento internet attivo, con la metà del traffico dati che avviene su smartphone.

Questo il nostro Paese secondo la fotografia del Centro Italiano Studi sulla Famiglia che anche per il 2017 ha realizzato un’approfondita indagine empirica chiedendo a 4mila soggetti in che modo le Information & Communication Technologies stiano modificando le relazioni private e pubbliche.

Il salotto di casa si è trasformato in tanti piccoli focolari silenziosi, dove le relazioni sono esclusivamente virtuali: secondo il Rapporto Cisf 2017 rimane la famiglia il luogo deputato alla salvaguardia dei valori umani e all’uso responsabile e consapevole delle nuove tecnologie.

 

Per informazioni