07 dicembre 2018
Papa Francesco

X anniversario Associazione Rondine-Cittadella della Pace: “Aiutando i giovani combattete la povertà e costruite la pace”

I giovani sono stati i protagonisti del discorso che Papa Francesco ha rivolto qualche giorno fa ai membri dell’Associazione Rondine-Cittadella della Pace ricevuti in udienza in occasione dei 20 anni di attività.

“Il vostro impegno educativo – ha detto – è ospitare giovani che, in varie parti del mondo, vivono bloccati in culture avvelenate dal dolore e dall’odio e offrire loro una sfida audace: verificare di persona se l’altro, colui o colei che sta al di là di un confine chiuso, di reticolati o muri invalicabili, sia davvero quello che tutti affermano: un nemico. In questi vent’anni avete messo a punto un metodo capace di trasformare i conflitti, facendo uscire i giovani da questo inganno e riconsegnandoli ai loro popoli per un pieno sviluppo spirituale, morale, culturale e civile: giovani generosi che, incolpevoli, sono nati col peso dei fallimenti delle precedenti generazioni”.

“Scegliendo di dedicarvi ai giovani”, ha proseguito Francesco riferendosi ai membri dell’associazione, “voi vi impegnate anche a combattere la povertà e costruire la pace, come opera di giustizia e di amore. Un’azione che alimenta la speranza e pone la fiducia nell’uomo, soprattutto nei giovani. […] Custodite, cari giovani di Rondine, la fiducia che avete maturato tra voi e – ha concluso – trasformatela in un compito generoso di servizio al bene comune”.