24 novembre 2019
Giovani

Istituzione dell’Organismo consultivo internazionale dei giovani

Comunicato stampa del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

Nella Solennità di Cristo Re, il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita annuncia con gioia l’istituzione dell’Organismo consultivo internazionale dei giovani, composto da 20 giovani provenienti da diverse regioni del mondo e da alcuni movimenti, associazioni e comunità internazionali. Si realizza così una specifica richiesta del Documento Finale del Sinodo 2018, che sollecitava la creazione di tale Organismo per rafforzare l’attività dell’Ufficio Giovani del Dicastero (cfr. n. 123).

I membri nominati per il prossimo triennio sono:

Béatrice CAMARA (Guinea), Moses OJOK (Uganda), Dominique YON (Sud Africa), Brenda NORIEGA (Stati Uniti), Joseph Edward SAN JOSE (Canada), Sofía Beatriz CRUZ ESTRADA (El Salvador), Natalia GARCÍA JIMÉNEZ (Porto Rico), Ariel Alejandro ROJAS HERNÁNDEZ (Cile), Agatha Lydia NATANIA (Indonesia), Jesvita Princy QUADRAS (India), Makoto YAMADA (Giappone), Tilen ČEBULJ (Slovenia), Chiara VAN VOORST (Paesi Bassi), Émile ABOU CHAAR (Libano), Ashleigh GREEN (Australia), Carina BAUMGARTNER (Movimento Giovanile Salesiano, Austria), Lucas Ricardo MARÇAL RAMOS (Fazenda da Esperança, Brasile), Lucas PETIT NAVARRO (Comunità di Taizé, Francia), Tommaso SERENI (Forum Internazionale Azione Cattolica, Italia), Tomás VIRTUOSO (Equipe Notre-Dame Giovani, Portogallo).

Si tratta di giovani coinvolti in diverse fasi del processo sinodale, come per esempio il Forum Internazionale dei Giovani che il Dicastero ha organizzato lo scorso mese di giugno per promuovere l’attuazione dell’esortazione apostolica Christus vivit.

Il gruppo svolgerà un’importante funzione consultiva e propositiva, collaborando con il Dicastero per approfondire le questioni relative alla pastorale giovanile ed eventuali altri temi di interesse più generale. La prima riunione è prevista a Roma per aprile 2020.