17 giugno 2019
#YouthForum19

XI Forum Internazionale dei Giovani. Diamo seguito al Sinodo 2018

Circa 250 giovani da più di 110 paesi parteciperanno al XI Forum Internazionale dei Giovani dal titolo “Giovani in azione in una Chiesa sinodale”. L’incontro, convocato dal Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, fa seguito al processo sinodale dell’anno scorso e alla pubblicazione dell’esortazione apostolica “Christus vivit”.

“Sono convinto che sia molto importante che noi non solo – per così dire – offriamo discorsi o catechesi ogni tanto ai giovani, ma che li coinvolgiamo. E i giovani non possono essere coinvolti se non permettiamo loro di impegnarsi nella vita della Chiesa. Una delle più grandi sfide di cui i giovani parlano è il fatto di non avere una parte attiva nella Chiesa. È perché non sono interessati? No! Siamo tutti interessati alle stesse cose; è che loro non hanno trovato un mezzo, un modo di fare. Questo incontro post-sinodale è l’inizio di un processo che io spero continui ogni anno qui a Roma, dove raduniamo i giovani per parlare della Chiesa nei diversi contesti dove si trova, e di ciò che noi siamo chiamati a fare per i giovani”, dice il Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, il cardinale Kevin Farrell, alla vigilia dell’incontro. Sottolinea anche l’importanza di una profonda riflessione sull’esortazione “Christus vivit” come frutto maturo del processo sinodale dell’anno scorso.

Partecipanti all’incontro saranno giovani rappresentanti di conferenze episcopali, di movimenti e associazioni ecclesiali internazionali e anche 17 giovani uditori al Sinodo dell’anno scorso. Il programma del Forum prevede sia assemblee plenarie che lavori nei gruppi lingustici – tutto per lo scambio e l’approfondimento dell'attuazione del processo sinodale e della “Christus vivit” nelle diverse realtà delle Chiese locali. Tra i relatori ci saranno i sottosegretari speciali del Sinodo del 2018: padre Giacomo Costa, SI, e padre Rossano Sala, SDB, e anche la professoressa Rosalba Manes, il prof. Robert Cheaib e il Segretario del nostro Dicastero, padre Alexandre Awi Mello, I.Sch. In apertura del Forum i giovani si incontreranno con il Prefetto del nostro Dicastero, il card. Farrell e con il card. Lorenzo Baldisseri, Segretario generale del Sinodo dei Vescovi.

Tutti i giovani del mondo sono invitati a seguire il forum tramite i social media, utilizzando l’hashtag #youthforum19, e a condividere le loro esperienze sull’attuazione del processo sinodale e della “Christus vivit” nei loro ambienti. I giornalisti interessati allo svolgimento del Forum sono invitati a contattare il dott. Luigi Marchitelli: press.youthforum@gmail.com.