07 dicembre 2020
Anziani

Gli anziani sono un dono ed una risorsa

COMECE e Fafce pubblicano un documento sugli anziani e il futuro dell'Europa
-5fc7dc8a5484f57d180c00ec_copy.jpg

"Trasformiamo la crisi dovuta al Covid-19 in un'opportunità per un cambio di paradigma e per ripensare al modo in cui consideriamo gli anziani".

Da questo presupposto – espresso dai segretari generali di COMECE (Commissione degli episcopati dell’Unione europea) e Fafce (Federazione delle associazioni cattoliche della famiglia) – parte la riflessione contenuta nel documento "The Elderly and the Future of Europe: Intergenerational solidarity and care in times of demographic change" pubblicato il 3 dicembre. Si tratta di un testo che affronta le sfide poste dal cambiamento demografico e dall'emergenza sanitaria in corso.

Pur considerando le vulnerabilità degli anziani, che questi mesi di pandemia hanno messo ancora una volta in luce, gli autori puntano a sottolineare il ruolo della generazione anziana nella costruzione dell'Europa pacifica che conosciamo e – soprattutto – quello che essi potrebbero avere nel futuro del continente.

Il documento contiene una serie di proposte concrete rivolte ai policy makers dell'Unione Europea per consentire la piena partecipazione degli anziani alla vita delle comunità di appartenenza e per valorizzare le risorse delle famiglie.