27 novembre 2020
Anziani

Un dono di saggezza

A Natale, la parola ai nonni e agli anziani
Un dono di saggezza.jpg

“Cari giovani, - ha scritto papa Francesco in occasione della XXXII GMG – avete bisogno della saggezza e della visione degli anziani. […] Vi diranno cose che appassioneranno la vostra mente e commuoveranno i vostri cuori”.

Ci avviciniamo ormai al Natale, Gesù nasce nelle nostre famiglie; quest'anno, nel clima particolare che viviamo, può essere per i giovani l'occasione di ricevere un dono speciale. Anche a causa della pandemia, sono tanti gli anziani che vivono soli. Con ciascuno di loro si possono costruire legami: sarà un modo per scoprire un tesoro!

Facendo seguito al successo della campagna “Ogni anziano è tuo nonno”, con la quale avevamo raccolto gli abbracci virtuali che tanti giovani hanno inviato ai loro nonni e ai nonni d’elezione, il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita invita ora i ragazzi di tutto il mondo a dare la parola agli anziani per ricevere da loro un dono di saggezza, #aGiftOfWisdom.

Oggi, nel difficile clima di un Natale ancora avvolto dalla pandemia, proponiamo ai giovani di postare sui social un ricordo, un consiglio, un dono di saggezza di uno degli anziani con cui in questi mesi hanno instaurato un legame.

Purtroppo, in molti casi, l’incontro non può che avvenire a distanza, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, con videochiamate, telefonate, messaggi. Per partecipare alla campagna, è possibile postare sui social le parole dei nonni e degli anziani, utilizzando l’hashtag #aGiftOfWisdom.

I post più significativi saranno diffusi sui social del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita @laityfamilylife.