26 luglio 2020
Donna

VI Diploma Internazionale in dottrina sociale della Chiesa

Femminismi, genere e identità cattolica nel 21° secolo – il Segretario inaugura il corso online
DIPLOMADO_fotonews.jpg

Come parla, oggi, Maria alle donne? È un’icona da seguire? A queste domande e a molte altre ha risposto P. Alexandre Awi Mello, Segretario del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, nel corso della prolusione inaugurale del VI Diploma Internazionale in dottrina sociale della Chiesa: la donna nella vita pubblica (11-25 luglio 2020). Nel suo intervento, p. Awi Mello ha voluto ‘raccontare’ la figura della Madre della Chiesa a partire dal pensiero mariano di papa Francesco.

“La mariologia di papa Francesco”, ha sottolineato il Segretario, “potrebbe essere ben descritta come una mariologia applicata: applicata all'esperienza di vita e di fede delle singole persone e del popolo cristiano tutto; un'autentica spiritualità mariana popolare con fondamenti teologici. Da questo, scaturisce il concetto di una Chiesa con atteggiamenti mariani, una Chiesa che assume uno ‘stile’ di evangelizzazione mariano, una pedagogia mariana dell'evangelizzazione”.

In tale contesto mariologico, ha concluso p. Awi Mello, si inserisce la figura della donna che porta in sé i tratti di Maria e, dunque, offre alla Chiesa e alla società in cui vive e opera caratteristiche femminili. Il ruolo della donna nella Chiesa non è solo relativo alla sfera della maternità, dell’accoglienza, ma è più forte. La donna, come Maria, aiuta la Chiesa a crescere e - secondo quanto afferma papa Francesco – solo un approfondimento della teologia della donna potrà far scoprire alla Chiesa il valore, ancora non del tutto svelato, della donna all’interno della famiglia, della società, delle istituzioni ecclesiastiche.

Il diploma, organizzato dall’Accademia latinoamericana di leader cattolici, ha visto la partecipazione in aula virtuale di circa 500 studenti e di più di 700 persone collegate in diretta streaming e tra i relatori vi sono stati importanti professori ed esperti di dottrina sociale della Chiesa.