21 aprile 2021
Centro San Lorenzo

Roma: i giovani con la Croce della GMG a Piazza San Pietro

I giovani del Centro San Lorenzo testimoni del Cristo morto e risorto
san lorenzo.jpg

I giovani del Centro Internazionale Giovanile “San Lorenzo” (CSL) riprendono l’evangelizzazione con la Croce della GMG in Piazza San Pietro – una delle attività caratteristiche del centro giovanile situato a due passi del Vaticano. Ogni venerdì tra le 15h00 e le 16h30 un gruppo internazionale dei giovani del CSL, Emmanuel School of Mission e Comunità delle Apostole della Vita Interiore fa una processione con la Croce dalla Chiesa di San Lorenzo in Piscibus fino alla Piazza per trovare le persone e testimoniare la gioia di essere giovani portatori della Buona Novella: la Croce come segno di salvezza per il mondo.

“L’esperienza dell’evangelizzazione mi fa vedere quanto la bellezza della Croce di Cristo attira lo sguardo e il cuore di tante persone. Loro si avvicinano alla Croce, in un primo momento per curiosità, ma dopo scoprono il mistero di amore che si nasconde lì. Questa esperienza mi fa pensare che la gente oggi cerca segni per trovare risposta alle incertezze e alla disperazione, e vedo che la Croce può essere la risposta, soprattutto per i giovani che si sentono soli, persi o senza speranza” – racconta Wallace Freitas, del Centro San Lorenzo.

Il Centro Internazionale Giovanile “San Lorenzo” è stato inaugurato il 13 marzo 1983 in via Pfeiffer 24, nelle immediate vicinanze di piazza San Pietro. Voluto da Papa Giovanni Paolo II, che lo definì “una fucina di formazione di veri giovani cristiani”, il Centro è diventato una “casa” per molti giovani giunti a Roma da diversi paesi e continenti. Nato nell’anno del Giubileo straordinario della Redenzione, è diventato un simbolo dell’attenzione del Santo Padre ai giovani e della custodia della Croce del Giubileo offerta dal Papa ai giovani nel 1984, e tuttora considerata il simbolo principale delle Giornate Mondiali della Gioventù – di cui la copia, benedetta da san Giovanni Paolo II, sta accompagnando le preparazioni alle prossime edizioni della GMG. Da ottobre 2018 l’animazione di questo centro è affidata alla Comunità Cattolica Shalom.