19 settembre 2022
Disabilità

Il contributo delle persone con disabilità al Sinodo

Si avvia alla conclusione la sessione di ascolto sinodale di persone con disabilità
listeninganddialogue.jpg

 

Si conclude in questi giorni a Roma la sessione di ascolto sinodale che il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, in collaborazione con la Segreteria Generale del Sinodo, ha voluto dedicare in maniera speciale alle persone con disabilità.

La Chiesa è la vostra casa

A partire dal mese di maggio, più di trenta rappresentanti di conferenze episcopali e di associazioni internazionali provenienti dai cinque continenti si sono confrontati sul contributo che i fedeli con disabilità possono portare alle comunità ecclesiali alle quali appartengono.

La Chiesa è la nostra casa

Da martedì 20 a giovedì 22 settembre, un’equipe rappresentativa di tutti i partecipanti si riunirà in Vaticano per completare la redazione del testo che verrà consegnato alla Segreteria Generale del Sinodo e che farà in modo che, per la prima volta, la voce dei fedeli con disabilità giunga ai padri sinodali.

Mercoledì 21 settembre, le persone con disabilità riunite a Roma incontreranno papa Francesco per presentargli alcuni dei frutti del lavoro di questi mesi.