Sezione per i fedeli laici

Spetta alla Sezione per i fedeli laici del Dicastero animare e incoraggiare la promozione della vocazione e della missione dei fedeli laici nella Chiesa e nel mondo, sia come singoli, che come membri appartenenti ad associazioni, movimenti e comunità. Il Dicastero promuove anche studi per contribuire all’approfondimento dottrinale delle tematiche e delle questioni che riguardano i fedeli laici.

Il Dicastero favorisce nei fedeli laici la coscienza della corresponsabilità, in forza del sacramento del Battesimo, per la vita e la missione della Chiesa, secondo i diversi carismi ricevuti per l’edificazione comune, con una particolare attenzione alla loro peculiare missione di animare e perfezionare l’ordine delle realtà temporali; promuove altresì iniziative che riguardano l’azione evangelizzatrice dei fedeli laici nei vari settori delle realtà temporali, nonché la loro partecipazione all’istruzione catechetica, alla vita liturgica e sacramentale, all’azione missionaria, alle opere di misericordia, di carità e di promozione sociale. Sostiene e incoraggia, anche, la presenza attiva e responsabile dei fedeli laici negli organi consultivi di governo della Chiesa universale e particolare, e valuta inoltre le iniziative delle Conferenze episcopali che chiedono alla Sede Apostolica, secondo le necessità delle Chiese particolari, l’istituzione di nuovi ministeri e uffici ecclesiastici. Il Dicastero erige, altresì, le aggregazioni di fedeli e i movimenti ecclesiali internazionali, o ne decreta il riconoscimento, ed esamina i ricorsi amministrativi relativi alla sua competenza.