22 febbraio 2017
Istituto Giovanni Paolo II

Aperte le iscrizioni al Master in scienze del matrimonio

C’è tempo fino al 5 marzo per iscriversi al ciclo speciale del Master in Scienze del Matrimonio e della Famiglia, un proposta del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia, in collaborazione con l’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia della CEI. Il Master, spiegano gli organizzatori, si rivolge agli agenti di pastorale familiare garantendo un percorso con struttura innovativa e un’unità di fondo fra preparazione teologica, attenzione pastorale e periodi di vita fraterna.

Il corso intende preparare al servizio delle Chiese locali formatori nel campo della pastorale familiare; esperti in tematiche riguardanti la visione integrale della persona umana, il disegno di Dio sull’amore dell’uomo e della donna e della vita nascente; animatori culturali che valorizzano l’apporto delle scienze umane e della teologia nell’ambito della famiglia; sposi capaci di dare un contributo competente e significativo allo sviluppo della teologia del matrimonio e della famiglia.

Le lezioni frontali sono distribuite in tre settimane di frequenza per ciascuno dei tre anni di cui si compone il corso, sono inoltre integrate da corsi on-line e percorsi di specializzazione per aree tematiche attraverso tutoring e arricchite da stages formativi.

Scienze umane, pastorale, biblico-teologica, antropologica e morale sono le aree per ciascuna delle quali l’Istituto provvede all’individuazione di un tutor cui è affidato il compito di seguire nel triennio gli studenti che avranno scelto di focalizzare la propria formazione in quella determinata area. Sono stati scelti come tutor la Prof.ssa Alexandra Diriart (Area Biblico-Teologica), il Prof. Stephan Kampowski (Area Antropologica), la Prof.ssa Oana Gotia (Area Morale), il Prof. Furio Pesci (Area Scienze Umane) ed il Prof. Juan José Prez-Soba (Area Pastorale).