02 dicembre 2017
Giovani

Il miracolo della salvezza avviene in famiglia

Il segretario Awi Mello a Madrid per il Congresso internazionale salesiano su pastorale giovanile e famiglia

“Il miracolo della salvezza giovanile non viene senza Gesù, ma - in generale - non accade senza una famiglia, non accade senza un padre, una madre e fratelli. Possa questo congresso aiutarci a rendere la nostra pastorale giovanile sempre più familiare”.

Sono le parole che padre Alexandre Awi Mello, segretario del nostro Dicastero, ha pronunciato nel suo saluto al Congresso internazionale salesiano su pastorale giovanile e famiglia che si è concluso ieri a Madrid .

“Mettere il giovane al centro – ha aggiunto nell’omelia pronunciata durante una messa in questi giorni – significa porre la famiglia al centro. È impossibile separare queste due ‘centralità’, poiché la famiglia è la fonte, la via e l'obiettivo della gioventù”.

Tra gli altri, al Congresso sono intervenuti monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto, don Fabio Attard, consigliere generale per la Pastorale giovanile dei salesiani, Carmen Peña García, docente alla facoltà di Diritto canonico dell’Università Pontificia Comillas e don Rossano Sala, docente dell'Istituto di Teologia pastorale della facoltà di Teologia dell’Università Pontificia Salesiana.