02 marzo 2017
Bologna

Il Vangelo della famiglia

Un convegno su Sinodo e matrimonio in prospettiva teologica

“Il Vangelo della famiglia” è il tema del XI convegno annuale proposto dalla Facoltà teologica dell’Emilia Romagna per il 7 e l’8 marzo a Bologna. L’appuntamento, che avrà luogo nel Salone Bolognini del convento San Domenico, spiega padre Attilio Carpin, direttore del Dipartimento di Teologia sistematica, “nasce dalla necessità, da parte della Chiesa, di offrire una risposta pastorale adeguata seguendo il criterio irrinunciabile di ogni iniziativa e azione pastorale: la fedeltà al disegno di Dio sull’amore umano e la fedeltà al vero bene dell’uomo”.
Il convegno si articola in tre sessioni: la prima, “Il Sinodo su matrimonio e famiglia”, intende “evidenziare gli aspetti più importanti o problematici emersi nei due ultimi sinodi dei vescovi”. A questa prima parte interverranno fra Fausto Arici, priore della Provincia San Domenico in Italia, monsignor Erio Castellucci, arcivescovo di Modena-Nonantola, e monsignor Enrico Solmi, vescovo di Parma e già presidente della Commissione permanente Cei Famiglia e Vita.
Don Rafael Díaz Dorronsoro della Pontificia Università della Santa Croce, Rosanna Virgili dell’Istituto teologico marchigiano e fra Guido Bendinelli, preside della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, prenderanno parte alla seconda sessione del convegno, intitolata “Matrimonio e famiglia nella teologia” e volta a “sottolineare il ruolo del matrimonio e della famiglia nel progetto di Dio, nonostante la fragilità umana”. Infine, nel corso della terza sessione, “Problematiche su matrimonio e famiglia”, che riguarderà questioni dogmatiche, antropologico-morali e canoniche, relazioneranno tre docenti della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna: fra Attilio Carpin, fra Giorgio Carbone e fra Daniele Drago.