26 gennaio 2017

Il vocabolario della famiglia

Pubblicato l’instrumentum laboris del V Congresso missionario americano: dalla crisi all’urgenza di salvare la famiglia

“America in missione, il Vangelo è la gioia” è lo slogan del documento “La gioia del Vangelo, cuore della missione profetica, fonte di riconciliazione e di comunione”, l’instrumentum laboris che guiderà i lavori del V Congresso Missionario Americano e X Congresso Missionario Latinoamericano che si celebrerà in Bolivia nel luglio 2018.

Il tema della famiglia ricorre molte volte all’interno del documento: punto di partenza è la crisi vissuta dall’istituzione familiare, che si riflette “nell’inconsistenza dei matrimoni, nelle esperienze di concubinato, nella disgregazione dei nuclei, nell’abbandono degli anziani e nello svuotamento del contenuto stesso del concetto di matrimonio tale da consentire in alcuni Paesi la regolarizzazione dei rapporti omosessuali”. Le conclusioni del Sinodo della famiglia e l’esortazione post-sinodale Amoris Laetitia, si legge, “offrono una buona guida per accompagnare le situazioni delle famiglie dal punto di vista della misericordia, cuore del messaggio evangelico”.

Passando dall’esaltazione del “valore della famiglia nella missione profetica della Chiesa”, nel documento ci si sofferma sulla “missione di lavorare per la famiglia umana universale”: “Una delle sfide più urgenti di oggi è rendere il mondo globale, impantanato nell’ingiustizia strutturale, una casa universale, una nuova famiglia umana”, abbattendo i “muri dell’esclusione sociale, dello sfruttamento economico e del razzismo xenofobo”. Così, sarà prioritario “creare spazi di attenzione a chi soffre: i senza casa, le famiglie che vivono in condizioni precarie, i poveri, i disoccupati, gli immigrati”.

La difesa della famiglia, si legge più avanti, “è una questione urgente. La famiglia è uno spazio di umanizzazione e di santificazione”, luogo privilegiato per la vita, “luogo di incontro, amore, gratitudine ed esperienza affettiva”. Per questo viene definita “urgente” la missione di “educare alla riflessione e all’ascolto, alla conoscenza reciproca, al rispetto, alla comunicazione e all’incontro, all’amore e al perdono, alla gioia, alla felicità e all’armonia: per recuperare la famiglia serve un intero vocabolario”.