17 gennaio 2017
Irlanda

La visita Ad Limina dei vescovi irlandesi al Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

Il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita ha accolto, lunedì 16 gennaio, la prima visita ad limina dall’inizio della sua costituzione. Sono stati i vescovi irlandesi al gran completo a presentarsi a palazzo San Calisto, per raccontare la vita delle loro Chiese e per porre domande e questioni al dicastero che si occupa della fetta più ampia del popolo di Dio: i laici, le famiglie.

Il cardinale Kevin Farrell, Prefetto del Dicastero, con la gioia di ricevere i vescovi della sua terra di origine, ha spiegato che una visita ad limina è un evento da vivere nella fede, in spirito di comunione; un atto di sinodalità improntato prima di tutto all’ascolto. Solo da questo ascolto possono nascere riflessioni e progetti per promuovere insieme alle Chiese locali il laicato nella Chiesa e la cura pastorale e l’accompagnamento delle famiglie.

Dei ventinove vescovi presenti, molti hanno preso la parola: dall’arcivescovo di Dublino, mons. Diarmuid Martin – che ospiterà il prossimo Incontro mondiale delle Famiglie nel 2018 – al presidente della Conferenza dei vescovi irlandesi e arcivescovo di Armagh, mons. Eamon Martin fino a diversi altri.

La preoccupazione per la trasmissione della fede, il cui luogo privilegiato è la famiglia; la preparazione delle giovani coppie al matrimonio cristiano; i seminari di studio a livello diocesano che si organizzano per far conoscere e approfondire la Amoris laetitia di papa Francesco, la fede dei giovani e la testimonianza dei laici nella vita pubblica… questi i temi più trattati in un incontro durato oltre un’ora e dal quale è emerso un laicato molto formato, organizzato bene nei vari servizi ecclesiali, ma la cui voce nell’ambito sociale e pubblico va fatta sentire di più e meglio.

Una Chiesa, quella irlandese, che “è sempre stata molto clericale”, ha detto mons. Eamon Martin a margine della visita, nel video che pubblichiamo. E cosa fare se non “riaffermare l’importanza della vocazione laicale, fondata sul battesimo”? Un incoraggiamento ai laici a svolgere la loro parte per l’edificazione della Chiesa.

A conclusione della visita ad limina, tutti i vescovi hanno potuto assistere alla proiezione di un video promozionale dell’Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino nel 2018, e che sarà presto divulgato in internet. Sull’incontro, mons. Denis Nulty, vescovo di Kildare-Leighlin – anch’egli in un breve video concesso – ha esortato i laici, e le famiglie in particolare, alla partecipazione.

Ad Limina Visit - Irish Episcopal Conference