05 ottobre 2017
Vita

Una rinnovata missione

Il discorso di Papa Francesco all'Assemblea generale dei membri della Pontificia Accademia per la Vita

Un orizzonte in cui si colloca una missione “difficile  ma entusiasmante”, dove “non mancano uomini e donne di buona volontà, come anche studiose e studiosi, di diverso orientamento quanto alla religione e con diverse visioni antropologiche ed etiche del mondo, che condividono la necessità di riportare una più autentica sapienza della vita all’attenzione dei popoli, in vista del bene comune”.

È qui che opera la “rinnovata”  Pontificia Accademia per la Vita: a dirlo, stamani, è stato Papa Francesco rivolgendosi ai membri dell'Assemblea generale con un discorso dove la parola “vita” ricorre ben 34 volte.

“Il racconto biblico della creazione va riletto sempre di nuovo, per apprezzare tutta l’ampiezza e la profondità del gesto dell’amore di Dio che affida all’alleanza dell’uomo e della donna il creato e la storia”, ha proseguito Francesco, aggiungendo che “questa alleanza è certamente sigillata dall’unione d’amore, personale e feconda, che segna la strada della trasmissione della vita attraverso il matrimonio e la famiglia”.