14 giugno 2018
Istituto GP II

Una strategia in favore della vita umana

Un master in bioetica e formazione in collaborazione con l’Istituto di bioetica e medical humanities della Cattolica

Permeare tutte le culture - mediche, giuridiche, filosofiche, pedagogiche - e animarle dall’interno, perché esprimano l’intera verità sull’uomo e sulla vita ribadita anche da Papa Francesco nel discorso rivolto alla delegazione della Federazione internazionale delle associazioni dei medici cattolici.

Con questo obiettivo il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia e l’Istituto di Bioetica e Medical Humanities dell’Università Cattolica propongono un master universitario di secondo livello in bioetica e formazione.

Il percorso, spiegano i promotori, è pensato per “offrire una formazione accademica rigorosa e interdisciplinare sulle questioni riguardanti gli interventi sulla vita umana nell’età della tecnica, nel quadro di fondamentali riferimenti antropologici, teologico-morali e giuridici nella prospettiva della centralità della famiglia”. In questo modo, concludono, sarà possibile “fornire gli strumenti adeguati per collocare le questioni bioetiche nei vari contesti formativi e consultivi”.

Per info e iscrizioni: www.masterbioetica.it