15 novembre 2021
Laici

75° anniversario della Gioventù Studentesca Cattolica Internazionale (IYCS-JECI)

Card. Farrell: è urgente l’appello alla fratellanza universale per un mondo pacifico, giusto e solidale

 

Nel 75° anniversario della fondazione della Gioventù Studentesca Cattolica Internazionale (IYCS-JECI), il Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, Card. Kevin Farrell, è stato invitato a salutare i partecipanti alla celebrazione online, sabato 13 novembre 2021.

L’evento, sul tema “75 anni di formazione, azione e solidarietà globale della Gioventù Studentesca Cattolica, per costruire un mondo pacifico, giusto e solidale”, ha dato l’opportunità al Card. Farrell di ricordare ai giovani partecipanti che “dopo 75 anni, ci troviamo a vivere in un mondo ancora molto lacerato da tensioni e conflitti”. Oggi, ha continuato Farrell, “sembra che ovunque ci siano fazioni e schieramenti opposti che si combattono l’un l’altro, nel mondo della cultura, della politica, dei social media, persino nella Chiesa. Tutto sembra essere polarizzato, sembra che ovunque si ricerchi non l’incontro, ma lo scontro per alimentare la tensione e l’odio nei confronti degli avversari”. In un mondo così difficile, è urgente dunque ripartire dai giovani studenti che hanno la missione di impegnarsi, formandosi responsabilmente, per un mondo pacifico, giusto e solidale.

“E’ urgente, perciò, - ha concluso il Prefetto - l’invito alla fratellanza universale che il papa ha rivolto al mondo intero nella sua Enciclica “Fratelli tutti”.

Informazioni sulla Gioventù Studentesca Cattolica Internazionale su: http://www.iycs-jeci.org