27 novembre 2021
Associazioni e Movimenti Ecclesiali

Passione e perseveranza: Le chiavi della missione

Interventi del Card. Kevin Farrell e della Dott.ssa Linda Ghisoni nel 30° anniversario del Forum Internazionale di Azione Cattolica
notizia_fiac.jpg

 

Il Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, Card. Kevin Farrell, e il Sotto-Segretario, Dott.ssa Linda Ghisoni, sono intervenuti per un saluto ai partecipanti nel corso dell’incontro online in occasione del 30° anniversario del Forum Internazionale di Azione Cattolica (FIAC), che ha avuto luogo il 26 e 27 novembre 2021.

Sul tema “Azione Cattolica - Passione Cattolica” - proposto da Papa Francesco in occasione del II Congresso Internazionale del Forum Internazionale di Azione Cattolica, il 27 aprile 2017 -, l’evento ha portato testimonianze che hanno trasmesso l’incoraggiamento a tanti laici, uomini e donne, ragazzi, giovani, adulti e famiglie ad accogliere e vivere in pienezza la propria vocazione, a servizio della Chiesa locale, con i sacerdoti assistenti, con i Pastori, in comunione con il Papa e con la Chiesa universale.

Condividendo un pensiero sulle parole “passione” e “cattolica”, il Prefetto ha spiegato: «La passione dà vita, energia, sentimento e “colore” alle cose che facciamo, rendendole più facili da compiere e anche più efficaci. […] La passione, intesa in senso cristiano, si risveglia proprio quando “ci sentiamo responsabili per qualcuno” (Papa Francesco, Discorso durante l’incontro con le autorità, la società civile e il corpo diplomatico, Bratislava, 13 settembre 2021), cioè quando diventiamo consapevoli del fatto che proprio noi abbiamo il compito di far felice qualcuno che ci è stato affidato.»

Sulla parola “cattolica”, il cardinale ha menzionato che «vuol dire “secondo il tutto” o “secondo la totalità”. […] La Chiesa è veramente un luogo di salvezza “secondo la totalità”, cioè appunto in modo cattolico, senza tralasciare nessun aspetto della verità che Cristo ha rivelato e senza escludere nessuna persona.»

Dando proseguimento ai saluti, la Dott.ssa Linda Ghisoni ha ricordato con gratitudine le significative esperienze che ha potuto fare durante la sua adolescenza nell’Azione Cattolica Ragazzi.

Riflettendo sull’aspetto della chiamata a un impegno universale, come cristiani, la Dott.ssa Ghisoni ha detto: «In tutte le attività, quindi, in tutte le fasce di età in cui si declina l’impegno dell’Azione Cattolica, siamo chiamati oggi a vivere con rinnovata consapevolezza la tensione dell’universalità della Chiesa nel particolare, in quella precisa porzione di Popolo di Dio in cui viviamo, consapevoli che siamo testimoni del Vangelo, siamo apostoli e che con il nostro impegno quotidiano, fedele, puntuale e concreto, contribuiamo ad ossigenare con il respiro universale, la porzione di Chiesa e la società in cui siamo calati.»

«Auguro a tutti i movimenti di Azione Cattolica di proseguire con “passione” e perseveranza nel loro apostolato a servizio della missione della Chiesa e della società umana», ha concluso il Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita.