28 marzo 2022
Donna

Maria, icona della donna per una Chiesa sinodale intrinsecamente mariana

La riflessione conclusiva di P. Awi Mello al I Seminario internazionale sulla donna
shutterstock_106127591 Donna abbraccia il cielo.jpg

 

L'Academia Latinoamericana de Líderes Católicos ha organizzato il suo I Seminario internazionale sulla donna con l'obiettivo di riflettere e approfondire il ruolo, il contributo e le sfide delle donne nella Chiesa e nella società, in termini di corresponsabilità, partecipazione e comunione, soprattutto nella prospettiva della sinodalità della Chiesa.

Il tema del Seminario - che si è svolto in aula virtuale i sabati dal 5 al 26 marzo 2022 - era "Donna, Chiesa e sinodalità: ascolto e cura della realtà" e il segretario del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, P. Alexandre Awi Mello, ha tenuto la lezione conclusiva dal titolo: La Vergine Maria, icona del contributo delle donne alla sinodalità nella Chiesa. 

Davanti ai partecipanti collegati da diverse parti dell'America e del mondo, P. Awi Mello ha voluto riflettere sul fatto che "Parlare di Maria" alla fine del Seminario non deve sembrare "fuori luogo", dato che i relatori delle sessioni precedenti avevano già  individuato le sfide e la maniera di affrontarle. "Tuttavia", ha detto Awi Mello, "vorrei sostenere che, al contrario, guardare Maria alla fine di questo viaggio è assolutamente necessario per una serie di ragioni. In primo luogo, perché Dio ha voluto che una donna partecipasse essenzialmente alla storia della salvezza, una storia che sta accadendo oggi. In secondo luogo, perché Maria è una madre premurosa, preoccupata per la vita del popolo di Dio e di ciascuno dei suoi figli, che intercede qui e ora affinché le sfide identificate in questo seminario possano essere affrontate e possano diventare una realtà nella vita della Chiesa e dell'umanità. E in terzo luogo, perché Maria è un'icona per la Chiesa e per ogni cristiano, specialmente per le donne. lei è l'immagine, lo specchio a cui dobbiamo guardare quando mettiamo in pratica tutto ciò su cui stiamo riflettendo. Lei è il modello delle virtù che dobbiamo incarnare per vivere pienamente il cammino sinodale come Chiesa".

"Il tema mariano non è, quindi, - ha proseguito il Segretario -  solo 'la ciliegina sulla torta' o 'una bella appendice' o anche una 'pia meditazione' alla fine, per far sì che tutto 'suoni bene' e appaia ecclesiale e cattolico, ma una necessità per la realizzazione del cammino sinodale stesso, una parte intrinseca del processo.

 

L'Academia Latinoamericana de Líderes Católicos  è una fondazione nata in Chile la cui missione è quella di formare leader da una prospettiva cattolica, radicata nella fede della Chiesa, per trasformare il mondo sociale, politico ed economico alla luce della Dottrina Sociale della Chiesa. Il suo obiettivo è quello di formare una nuova generazione di cattolici latinoamericani con responsabilità politiche e sociali per trasformare il volto del continente al servizio dei suoi popoli, alla luce del magistero della Chiesa.