15 ottobre 2018
Giovani e affettività

Non servono regole ma buoni esempi

Nell’ambito della Settimana della famiglia, si è tenuto a Roma un convegno su affettività e sessualità a cui è intervenuta la sottosegretaria Gambino

Puntare a una “educazione integrale” dei giovani accompagnandoli nella comprensione della propria identità di persona composta di corpo e spirito, chiamata a vivere ogni relazione con gli altri nel segno della dignità e del rispetto. Questo lo scopo del convegno organizzato dal Centro per la Pastorale della Famiglia del Vicariato di Roma con la Fondazione “Ut Vitam Habeant”.

Tra i relatori vi hanno preso parte don Andrea Manto, direttore del Centro per la Pastorale della Famiglia del Vicariato di Roma, il cardinale Elio Sgreccia per la Fondazione “Ut vita Habeant”, monsignor Pierangelo Sequeri, preside del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, e Gabriella Gambino, sottosegretaria del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita.

Continua la lettura su Vatican News